Autosabotaggio: cos’è e come liberarsene

La “vocina” dell’autosabotaggio

autosabotaggio

L’autosabotaggio arriva dal tuo dialogo interno.

Hai presente quella vocina nella tua testa che spesso e volentieri riesce a metterti i bastoni tra le ruote e ti rema sempre contro in ogni decisione che vorresti prendere?

Ammettilo.. La conosci bene!

Si… Si tratta proprio del tuo dialogo interno!

E purtroppo è quello negativo…

L’autosabotaggio è un accumulo di scorie radioattive, di pensieri inutili che cercano di deformare la tua realtà e portarti fuori rotta.

Il risultato?

Il risultato è un accumulo di azioni ed emozioni negative che non fanno altro che aumentare la confusione che hai già in testa.

Ma qual è la causa di questo accumulo di pensieri inutili?

Le CREDENZE! 

… e per credenza non intendo il mobile da cucina in cui si conservano le stoviglie…😂

Cos’è una credenza?

Una credenza è l’atteggiamento soggettivo di assenso verso una nozione o una proposizione, delle quali non implica né esclude necessariamente la validità oggettiva.

In parole povere una credenza è quello che tu credi sia vero, ma non è detto che lo sia… e spesso non lo è…

Le credenze sono radicate nella nostra testa da anni, inserite nella mente come un file sul computer.

Questo vuol dire che la prima cosa da fare è iniziare a lavorare su di esse e modificarle.

Per farlo devi rimuovere quelle limitanti, che ti impediscono di raggiungere i tuoi obiettivi, e installare quelle potenzianti che ti diano la forza per spingere sull’ acceleratore.

3 modi per intervenire chirurgicamente e fermare l’autosabotaggio

Prenditi del tempo per capire cosa sta succedendo

Fermati, siediti e prenditi un attimo di tempo.

Già capire cosa sta succedendo e diventarne consapevoli è importante.

Prova a chiederti: Perché stai facendo questa cosa? Perché reagisci così? Cosa speri che succeda? Come ti fa sentire?

Ascolta le sensazioni che ti arrivano e annotati tutto su carta.

Il processo di riportare tutto quello che hai in testa è troppo importante perché ti libera dai macigni mentali che ti schiacciano.

Crea una Focus List

Spesso si sente parlare di To Do List, la lista delle cose da fare, ma c’è da fare una distinzione perchè quello di cui ti sto parlando si chiama Focus List.

La Focus List è la lista delle cose più importanti su cui focalizzarti.

Se ogni volta che cerchi di fare qualcosa la tua mente cerca di sabotarti creandoti una marea di confusione, prenditi un momento per scrivere una breve lista di cose importanti da fare subito.

Deve essere breve ma intensa, lascia da parte le cose di poca importanza.

Dopodiché falla senza perdere tempo.

Questa lista ti permetterà di liberarti da una buona parte di confusione che hai in testa.

Sostituisci le cattive abitudini con nuove buone abitudini

Anche senza intervenire direttamente sulle tue credenze puoi comunque iniziare a migliorare modificando le tue abitudini.

Fai una lista di tutte le abitudini cattive che hai scrivi a fianco nuove buone abitudini.

Una volta fatta la lista ti servirà solo un paio di cose: un piccolo sforzo iniziale per iniziare e seguire il consiglio di Napoleon Hill:

“Il segreto per fare le cose è farle subito”. 

Inoltre ricorda: 

Se davvero lo vuoi, lo fai!

Se dentro di te vuoi realmente ottenere un risultato, sicuramente troverai il modo e la forza per farcela.

RICAPITOLANDO

Se sei stufo/a di non riuscire a raggiungere i tuoi obiettivi a causa dell’autosabotaggio che sta causando la tua mente, 2 sono le cose su cui puoi focalizzarti subito.

Lavorare sulle tue credenze interiori.

Lavorare sui 3 modi per intervenire chirurgicamente e fermare l’autosabotaggio.

Non sprecare più tempo.

INIZIA ORA!

Leave a Reply