Come liberarsi dai sensi di colpa

come liberarsi dai sensi di colpa

Ti sei mai comportato male con un amico? Hai mai risposto male a qualcuno della tua famiglia?

Smetti di pensarci o inizierai a stare male!

Ogni volta che rimugini sull’ accaduto, vuol dire che continui a rivivere una situazione passata che ormai non esiste più e non puoi modificare.

2 SONO LE COSE CHE PUOI FARE PER SMETTERE DI FARTI DEL MALE:

Sistemare il passato intervenendo sul presente

Liberarsi dai sensi di colpa anziché stare male per qualcosa accaduto in passato e smettere di continuare a pensarci è possibile intervenendo sul presente, rimendiando ad un errore magari semplicemente chiedendo scusa.

Chiedere scusa, non solo sistemerà la situazione, ma ti permetterà di vivere in pace con te stesso.

Pensa meno e agisci di più. FALLO ORA!

Andare oltre

Ammettilo… Spesso e volentieri ti senti in colpa per cose che, sai anche tu essere davvero inutili.

Parlando con un amico, hai espresso il tuo parere, e lui si è offeso perché ha visto che è differente dal suo.

Beh.. Ognuno ha il diritto di esprimere il proprio parere, quindi sarà lui che se ne dovrà fare una ragione, non tu.

Prendi consapevolezza di questo e LASCIA ANDARE!

LA REGOLA NUMERO 1 PER LIBERARSI DAI SENSI DI COLPA

Entrambe le situazioni viste in precedenza hanno in comune una regola base da tener sempre presente.

Osserva la situazione.

Quando stai male, fermati.

Dopodiché osserva la situazione, ascolta le tue sensazioni, senti il senso di colpa che ti ha assalito.

Questa pratica applicata con costanza, ti riporta nel momento presente, lasciando fuori dalla tua testa l’accaduto.

Cosa scoprirai?

Che il momento presente è perfetto così com’è.

Che le tue emozioni sono portate dai tuoi pensieri, e che quindi osservandole smetterai di pensare e riuscirai a lasciarle andare, guarendo dal male che stavi provando.

INIZIA ORA!

Leave a Reply